Cosa succederà al turismo di qui a speriamo a breve?

Pubblicato il 25 Aprile 2020 | Hotel

Perché se sei capitato sul sito sicuramente starai sognando una vacanza, grande o piccola che sia; intanto ti fai un'idea, poi quando sarà il momento opportuno vedrai cosa si potrà fare. Al momento quindi siamo tutti sulla stessa barca, perché nessuno purtroppo ha troppe certezze sui prossimi periodi, settimane, mesi. E mi fermo qui anzi, diciamo mese, uno solo!!! Così non andiamo troppo in la.

Visto quindi che siamo ancora in questa sorta di convalescenza mi farebbe piacere metterti al corrente delle poche informazioni che al momento posso condividere con te. Data la chiusura forzata stiamo cercando di capire al meglio come potrebbe andare questa estate tra eventuali restrizioni, sanificazioni, distanze e tutto quanto potrà avere risvolti sulla nostra attività. E di conseguenza sulle vostre vacanze. C'è un'idea generale su quando potremmo riaprire il "bandone" ( scusate il toscanismo ), supportata anche dalle prenotazioni raccolte fino a febbraio, e non cancellate, e qualche nuova timida richiesta degli ultimi giorni. Quindi da parte nostra c'è la volontà di fare tutto il possibile per riaprire. Bisogna vedere come!

Sicuramente seguendo nel modo più scrupoloso tutti i protocolli e le indicazioni che arriveranno prossimamente, dato che in queste ore stanno circolando ancora indicazioni generiche. In base all'evoluzione delle necessità sanitarie, che speriamo saranno le più lievi possibili, vogliamo garantire la massima fiducia e tranquillità da parte di chi vorrà venire a passare un po’ di tempo, lieto e rilassante, da noi o da qualche acerrimo nemico/concorrente ( scherzo, per fortuna a meno che io non lo sappia non ne ho). E spero proprio che tutta l'Italia possa riempirsi nuovamente di turisti, quindi a maggior ragione tutta la mia bellissima Versilia.

Vi sarete sicuramente accorti che sono passato dal parlare al singolare al plurale, questo perché nel meccanismo che renderà possibile ospitare clienti, sarà importante il coinvolgimento dei collaboratori, fornitori, ed anche vostro. Non è scontato che dovremo accettare dei cambiamenti nelle abitudini di tutti i giorni, di modificare qualche comodità, di variare qualche orario o consuetudine. Ed allora, probabilmente, dovremo avere tutti un p o’ di pazienza e rispetto verso queste nuove regole, ma con la consapevolezza che ognuno di noi sta cercando di farlo pesare il meno possibile al prossimo. Noi verso di voi e voi verso i vostri "colleghi" di vacanza.

Su questo percorso difficile abbiamo il prezioso aiuto della nostra associazione di categoria, ovvero Federalberghi, che con impegno costante ed a tutti i livelli, cerca di darci il massimo appoggio per vedere ed imboccare la direzione nel futuro immediato e prossimo. Dal consiglio nazionale che sta cercando di porre all'attenzione del governo le soluzioni più adatte per il turismo, alle segreterie locali che in maniera capillare raccolgono tutte le informazioni possibili per aggiornarci in tempo reale, stiamo cercando gli strumenti migliori per farci trovare pronti, e farvi sentire al sicuro.

Quindi mano a mano che la situazione si evolverà, cercherò di renderti partecipe e metterti al corrente di come ci stiamo preparando per accoglierti. Se sarò bravo riuscirò ad anticipare le tue domande, nel caso però “siamo” qui per risponderti.

State al sicuro e ci vedremo presto.

Gianluca

Foto  Cosa succederà al turismo di qui a speriamo a breve?
Foto
Ultimi articoli dal nostro blog

King Hotel Blog

Newsletter & Offerte Periodiche

Vuoi ricevere le nostre Offerte Speciali e Coupon Sconto per le tue prossime Vacanze in Versilia?

Iscriviti alla Mailing List